(22.07.09) ALBANO S.A-STAB. LACTIS (PARMALAT) GLI AGRICOLTORI IN LOTTA CONTRO IL BUSINESS GLOBALIZZATO DELLE MULTINAZIONALI DELL’AGRO-INDUSTRIA Questa mattina abbiamo portato la nostra solidarietà: per la tracciabilità dei prodotti alimentari, per difendere le agricolture locali e per i diritti dei consumatori. “Perché non dire da dove viene il latte che esce dalla Parmalat?” e… “Le carni agli ormoni se le mangino i ladroni (della Grande Distribuzione)!”. Le nostre foto: QUI


(21.07.09) BERGAMO IL MOVIMENTO ANTIRAZZISTA DI NUOVO IN PIAZZA Per dire NO alle provocazioni della nuova giunta comunale cittadina, tutta militarizzazione e “sicurezza”, che ha minacciato - per bocca del neo assessore Invernizzi - di dirottare a favore delle ronde i fondi comunali previsti per la solidarietà e l’integrazione. E’ stato un presidio nato spontaneamente, col passa parola (e col passa-mail), e ci sentiamo soddisfatti di aver contribuito e di avercela fatta ad essere presenti. Le nostre foto: qui

(21.07.09) Il comunicato con cui la Comunità Ruah e la Rete 28 Marzo si sono dissociate (!?) dal presidio di oggi: qui; L’Eco di Bergamo 22.07.09: qui; BergamoNews (foto): qui

Leggi tutto…