(16.04.09) IMMIGRAZIONE IL CONSIGLIO D’EUROPA PREOCCUPATO PER LA XENOFOBIA IN ITALIA “L’Italia deve porre fine alla discriminazione e alla xenofobia e migliorare la propria politica in materia di immigrazione”, ha dichiarato il Commissario Thomas Hammarberg. “Le autorità dovrebbero condannare più fermamente ogni manifestazione di razzismo o di intolleranza e garantire l’effettiva applicazione della legislazione anti-discriminazione”. Il Commissario ribadisce le proprie critiche anche sul disegno di legge sulla sicurezza pubblica, che rischia di avere effetti negativi sui diritti degli immigrati. “La criminalizzazione degli immigrati è una misura sproporzionata, che potrebbe avere l’effetto di acuire le tendenze discriminatorie e xenofobe che già si manifestano nel paese” ha dichiarato. Continua: qui. Tutto il rapporto Hammarberg (ingl.): qui